Archivio mensile:giugno 2014

Costruire città ‘sane’ aiuta a prevenire…… Post di Gaetano Lanza

Costruire città ‘sane’ aiuta a prevenire…… Post di Gaetano Lanza
Di recente è comparso su Quotidiano Sanità un articolo sul tema. Ancora uno spunto offerto dai diabetologi, sempre più impegnati nella prevenzione.
“Il diabete si combatte non solo a tavola e con i farmaci, ma anche attraverso i piani regolatori delle città, con la costruzione di piste ciclabili e di spazi verdi. Le persone che risiedono in città ‘camminabili’ sono meno obese e si ammalano meno di diabete.” – sostengono.
Uno studio canadese ha confrontato due popolazioni di adulti, residenti nelle aree metropolitane più pedonalizzate e in quelle meno percorribili a piedi dell’Ontario meridionale, riscontrando un rischio a 10 anni di sviluppare diabete molto inferiore (la riduzione del rischio era del 10-30%) nelle persone residenti nelle città ‘camminabili’. In particolare, l’incidenza di diabete risulta ridotta del 13% tra le persone che fanno più spostamenti a piedi e aumentata del 6% tra i più sedentari.
E se tanto mi dà tanto, ciò vale anche per le malattie vascolari, di cui il diabete è forse il principale fattore di rischio.
Bisogna quindi costruire città, o modificarle, più a dimensione d’uomo. Se volevamo una architettura (oltre che medicina) basata sull’evidenza, eccola. Tra i temi per la maturità di quest’anno, l’articolo di Renzo Piano sul recupero delle periferie contro il degrado. Lui é in cerca di idee e ha sponsorizzato dei giovani per ideare nuove soluzioni.  Il futuro e il recupero delle città partirà dalle periferie, dal recupero del verde nelle periferie, dove si potrà correre, si spera, in tranquilità, senza subire violenze.
Al Congresso di Torino promuoveremo la prevenzione anche tramite “il camminamento”. Ci saranno per la prima volta iniziative interessanti anche (e non solo) su questo tema. Sì, perché per tanto tempo di questi problemi ci siano occupati troppo poco e i nostri pazienti é giusto che ci vedano come  personal trainer della loro salute vascolare più che come semplici idraulici chiamati quando serve, quando non vengono chiamati altri idraulici al notro posto.

Annunci