Cara Agenas, dopo le leggi e le parole, i fatti. Post di Gaetano Lanza.  

  Francesco Bevere, Direttore Agenas

“Una giornata da ricordare per il nostro servizio sanitario. La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge sulla responsabilità professionale delle professioni sanitarie è un altro tassello fondamentale nel disegno complessivo di miglioramento continuo della qualità e della sicurezza delle cure offerte ai cittadini.

Voglio esprimere apprezzamento al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e al Legislatore per aver previsto l’istituzione presso l’Agenas dell’Osservatorio nazionale delle buone pratiche sulla sicurezza nella sanità e avergli attribuito funzioni cruciali nella costruzione di un modello innovativo di prevenzione del rischio sanitario. Monitoraggio su errori sanitari e scambio di buone pratiche, nonché individuazione di linee di indirizzo, in collaborazione con le società scientifiche e le associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie, e formazione del personale sanitario sono tessere di un unico mosaico disegnato per una corretta gestione del rischio clinico. Poter disporre e analizzare unitariamente tutti i dati regionali relativi alle cause, all’entità, alla frequenza dei sinistri consentirà, infatti, di fermare una fotografia in alta definizione sui segmenti dove occorre ancora intervenire. Misurare per migliorare e per prevenire. È in questo modo che si potranno definire linee di indirizzo e individuare percorsi formativi capaci di incidere efficacemente nella soluzione delle criticità rilevate, affinché gli errori analizzati non si ripetano più”.

Chi si esprime così positivamente è Francesco Bevere, Direttore Generale Agenas.

Caro Direttore,

non possiamo che sottoscrivere parola per parola. Siamo con Lei. Anzi, per la verità vorremmo esserlo per davvero. Siamo la SICVE. La Società Scientifica che rappresenta la chirurgia vascolare-endovascolare nel nostro Paese. Siamo in ”regola” e “in ordine”. Rappresentativi in Italia e all’estero. Abbiamo le nostre Linee Guida, recentissime, metodologicamente apposto e condivise anche con altre Società. Abbiamo un Registro di procedure che stiamo, anche se a fatica, portando avanti e cercando di implementare. Abbiamo una Rivista Organo Ufficiale. Un sito web. I nostri Centri sparsi in tutta Italia si stanno mettendo in Rete. Abbiamo partecipato, e vorremmo continuare a farlo, al Progetto di Revisione dei DRG.  Abbiamo Referenti Regionali  in tutte le Regioni, a disposizione. Li mettiamo e siamo tutti a Sua completa disposizione e a disposizione del Suo staff. Con Agenas abbiamo già fatto qualcosa, ci siamo confrontati in passato (con il dr Moirano, il dr Enrichens) e abbiamo anche prodotto qualche Documento, che possiamo riprendere. Abbiamo analizzato i dati pubblicati da Agenas e che ci riguardano. Andrebbero totalmente rivisti perchè non sono proprio, a nostro avviso, rappresentativi del mondo reale. Perchè sono ricavati probabilmente in modo improprio da codici presenti nei DRG, che andrebbero anch’essi rivisti. Possiamo anche scriverLe ufficialmente.

Ma per favore ci chiami. E’ probabile che Lei o chi per Lei legga questo Post. E’ già successo un’altra volta e Lei ci ha risposto.

Attendiamo fiduciosi. Con stima e devozione. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...